Meteo in Val Sangone

Caldo record, mai così da 62 anni: in Val Sangone toccati i 40,4 gradi, entro mercoledì pioggia

0

Il caldo non dà più tregua. Se di giorno si boccheggia non va meglio di notte quando sembra mancare l’aria e il l’afa non permette di dormire bene. Siamo in estate e quindi è normale. Anzi no. Infatti secondo l’Arpa, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, quello di giovedì è stato il giorno più caldo in assoluto degli ultimi 62 anni con una temperatura media giornaliera, in tutta la regione, di 27,2 gradi contro i 26,3 gradi dell’11 agosto 2013. Non è andata molto meglio ieri visto che sul territorio piemontese si è registrata un’anomalia termica di circa 9 gradi rispetto alla norma dell’ultima decade di giugno.

A Rivalta superati i 40 gradi

Rivalta è il Comune della Val Sangone più vicina al capoluogo piemontese e infatti le temperature degli scorsi giorni non sono differite molto. Caldo afoso e termometri che intorno alle 16.30 di ieri toccavano i 40,4 gradi nella stazione meteo di Prabernasca. Percorrendo la Val Sangone si scende di qualche grado a Giaveno che ieri ha registrato una massima di 36 gradi.

Registrati 34,2 gradi a Coazze

Se a Rivalta nella giornata di ieri la temperatura massima registrata ha superato i 40 gradi, non è andata assolutamente meglio nella Val Sangone. Le temperature sono state da record un po’ ovunque e salendo di quota è stato ugualmente impossibile trovare il fresco sperato. A Coazze ad esempio, in località Ruata, dove c’è una stazione di controllo Arpa, sono stati registrati 34,2 gradi di massima. La cosa curiosa è che il dato si riferisce alle 10 del mattino: questo grazie ai venti Fohn.

Le previsioni per i prossimi giorni

Nei prossimi giorni le temperature sono destinate a diminuire gradualmente, anche se – parola degli esperti – rimarranno sopra le medie del periodo. Già oggi, a partire dal pomeriggio, il cielo potrebbe leggermente annuvolarsi ad alternanza. Con l’inizio della settimana invece c’è da aspettarsi anche qualche temporale sui rilievi ed entro mercoledì sul resto del Torinese.

Ultimi giorni a Giaveno per “Mi muovo…dunque sono”, la mostra interattiva e multimediale

Previous article

Di tutti i 19 Comuni gestiti da Covar quello di Bruino è il più virtuoso, bene anche Rivalta

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply