Sangano

L’efficienza della municipale di Sangano: “Comandante c’è un pericolo”, intervento immediato

0

Spesso la polizia municipale è associata al controllo stradale, alle multe e, purtroppo, alla gestione della viabilità stradale (e non solo) in caso di incidenti. Ma in realtà gli agenti fanno molto di più. A Sangano sono solo in due eppure si trovano spesso a dover svolgere più compiti come se fossero molti di più. Nonostante l’enorme mole di lavoro in caso di necessità hanno dimostrato in più occasioni di essere tempestivi. E quello che è successo questa mattina ne è la prova.

Noi di Val Sangone Life abbiamo contattato il comandante Paolo Di Murro per chiedere maggiori informazioni su cosa fosse successo in via Pinerolo Susa dove il cartello “Comune di Sangano”, a due passi da dove era avvenuto l’incidente mortale dello scorso 14 giugno, risultava abbattuto e con uno dei due pali piegato verso la strada in modo molto pericoloso. “Non sappiamo se ci sono stati incidenti nelle ultime ore, bisogna chiedere ai carabinieri”, la risposta. Prima ancora però di informarsi su cosa fosse successo il comandante ha dato mandato urgente agli operai comunali di andare a mettere in sicurezza il cartello. E non si è perso nemmeno un secondo.

Già poche decine di minuti dopo aver incontrato il comandante Di Murro il cartello “Comune di Sangano”, che oltretutto copriva parte della visuale alle autovetture che uscivano dal parcheggio del Bar La Rotonda, era stato eliminato. Così come il pericolo che qualcuno si potesse far male, ciclisti e motociclisti in primis. Poche volte gli agenti della polizia locale ricevono riconoscimenti nonostante il lavoro quotidiano. Questo articolo vuole essere un complimento per la tempestività dell’intervento. Complimenti!

Sangano e Trana: la dottoressa Cannito si trasferisce, avviso per i suoi pazienti

Previous article

A due mesi dall’investimento della 19enne incinta non è cambiato nulla nella rotonda dell’Eurospin

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Sangano