Giaveno

Omicidio di un biker nel 2017, condannato ex assessore di Giaveno e suo figlio

0

Sono arrivate le conferme. L’ex assessore di Giaveno Claudio Romano (55 anni) e suo figlio Eric (21 anni) sono stati condannati per l’omicidio del quarantasettenne Alessandro Gino, il biker degli Hell’s Angel ucciso da un colpo di pistola nel parcheggio dell’Hotel Aquila, nell’omonima località nei dintorni di Giaveno.

Il giudice Alfredo Toppino, dopo tre ore di Camera di Consiglio, ha inflitto una condanna di 16 anni all’ex esponente della Giunta di Daniela Ruffino e di due anni in più al figlio. Da aggiungere che la sentenza è arrivata con rito abbreviato e quindi sono state già ridotte di un terzo.

Da quanto emerso dalla ricostruzione dei carabinieri padre e figlio avrebbero organizzato una spedizione punitiva contro il gruppo di biker, con cui avevano avuto una precedente discussione, radunati in zona Aquila il 12 gennaio 2017.

C’è anche una provvisionale per la morte di Alessandro Gino stabilita dal giudice in un milione e mezzo di euro.

Nella vicenda c’è ancora un terzo uomo, giudicato separatamente in Corte d’Assise.

Manutenzione straordinaria a Giaveno, in attesa della Città Metropolitana interventi da 10mila euro

Previous article

Un talento del violino: a Giaveno premiata Serena (15 anni) fresca di concerto al Conservatorio

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno