Giaveno

Venerdì il Giro D’Italia passa per Giaveno, tanti volontari impegnati e strade chiuse

0

Manca poco, anzi pochissimo. Il Giro d’Italia venerdì 24 maggio passerà per la Val Sangone e più precisamente attraverserà Giaveno. Si tratta della tappa numero 13, quella che porterà i ciclisti da Pinerolo a Ceresole Reale in un percorso lungo 196 chilometri. C’è grande attesa in Città per un evento che, nonostante avvenga in un giorno feriale, porterà in strada tanti appassionati e curiosi anche da Comuni limitrofi. Il giro di venerdì partirà, come detto, da Pinerolo e passerà da Frossasco, Cumiana, Giaveno, Avigliana, Almese, Colle del Lys, Viù, Lanzo, Nole, Rocca Canavese, Rivara, Valperga, Cuorgnè, Pian del Lupo, Frassinetto, Pont Canavese, Locana, Noasca, Ceresole Reale (il percorso completo >>)

Strade chiuse dalle ore 10 a Giaveno

I ciclisti raggiungeranno Giaveno intorno alle ore 12-12.30, ma per motivi di sicurezza le strade interessate saranno chiuse dalle 10 e fino ad almeno 30 minuti dopo il passaggio della corsa (probabilmente intorno alle ore 13). Sono interessate diverse strade cittadine, in particolare quelle della direttrice sulle provinciali 193 e 190: via Cumiana, via Canonico Pio Rolla, via Roma, via Pacchiotti, interessando anche le piazze San Lorenzo, Papa Giovanni XXIII e Colombatti.

Volontari e forze dell’ordine

Visto che Giaveno sarà tagliata in due per qualche ora, onde evitare che in primis gli automobilisti si trovino a non sapere dove andare, l’amministrazione ha mobilitato una settantina di volontari che saranno distribuiti lungo il percorso per dare indicazioni. I punti più nevralgici invece saranno sorvegliati direttamente dalle forze dell’ordine. Infine saranno presenti anche vigili del fuoco e Croce Rossa con mezzi equipaggiati in modo tale da poter intervenire tempestivamente se ci dovesse essere bisogno.

Il 31 maggio a Sangano è la Giornata del Pulcino, pulcini in omaggio all’ex Mulino di via Bonino

Previous article

A Bruino le donne scendono in campo, venerdì serata di sport e divertimento alla Polisportiva

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno