Giaveno

Furgone distrugge recinzione di una casa a Giaveno e fugge, rintracciato grazie alle telecamere

0

Nella mattinata di ieri a Giaveno è successo un fatto che tutti pensavano sarebbe stato l’ennesimo torto rimasto impunito. Un furgone, arrivando a Giaveno da Avigliana, è uscito di strada in zona Benna Bianca e ha distrutto la recinzione di un’abitazione. Si è fermato? Assolutamente no. Si è dato alla fuga.

La proprietaria dell’abitazione ha utilizzato Facebook e la pagina “Sei di Giaveno o sei stato di Giaveno se…” per condividere le foto di quello che ha trovato poco dopo l’incidente: recinzioni abbattute, così come la segnaletica stradale verticale. “Buongiorno, qualcuno di voi un’ora fa circa ha visto il furgone che ha distrutto la mia recinzione e poi è scappato?”. Nessuno ha visto nulla.

E quando tutto sembrava essere perduto, ecco che è arrivata la “bella” notizia. La polizia municipale, tramite il sistema lettura targhe collegato all’impianto di videosorveglianza presente a Giaveno, ha permesso di rintracciare il furgone che aveva divelto la recinzione. Si tratta di un mezzo con targa straniero e il proprietario sarebbe già stato identificato. Complimenti alla polizia municipale e alla sua comandante Gianfranca Marotta.

Mentalismo, illusionismo e ipnosi: Magic Marcus questa sera in scena a Piossasco

Previous article

E’ il giorno del Fungo in Festa a Giaveno: imperdibile lo showcooking con 4 grandi chef

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno