EvidenzaGiaveno

Giaveno: l’ex ospedale sarà un “luogo per i medici di famiglia”

0

Qual è il futuro dell’ospedale di Giaveno? La domanda è più d’attualità che mai visto che è stata oggetto di un incontro che si è svolto in Regione Piemonte tra l’amministrazione comunale e l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta. A dire come è andata è stato lo stesso sindaco di Giaveno Carlo Giacone al termine: “Gli abbiamo presentato le nostre richieste (all’assessore, ndr) per migliorare le prestazioni dell’ex ospedale e Saitta si è impegnato a discuterne prossimamente con i suoi collaboratori sanitari. La nostra attenzione al presidio sanitario di Giaveno non è mai mancata”.

Con il primo cittadino sono intervenuti anche il vicesindaco Enza Calvo, il sindaco di Coazze Mario Ronco e il consigliere comunale Vilma Beccaria. Da parte della Regione Piemonte, oltre all’assessore alla Sanità, erano presenti anche i consiglieri regionali Andrea Appiano e Daniele Valle.

Se ne continua a parlare dunque di quello che sarà dell’ex presidio sanitario. A margine di una conferenza stampa dall’assessore Saitta si è saputo che l’ex ospedale diventerà un luogo dove i medici di famiglia praticheranno l’attività e avranno in supporto delle specialità. Modello già sperimentato dalla Regione in altre realtà.

Coazze: uffici elettorali aperti straordinariamente per le elezioni

Previous article

Bruino: il video del piccolo Lorenzo fa il giro del web e il Torino calcio lo premia

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Evidenza