Una Fiat Stilo nera come quella portata via a Rivalta
Rivalta

Portata via una Fiat Stilo sospetta a Rivalta: “E’ quella dell’incidente”, ma alla fine no

0

In tanti ieri pomeriggio hanno tirato un sospiro di sollievo quando hanno visto in frazione Tetti Francesi di Rivalta una decina tra carabinieri e polizia municipale portare via una Fiat Stilo nera parcheggiata tra via Pinerolo e via Trieste. Il pensiero è andato immediatamente all’incidente della scorsa settimana avvenuto a pochi passi dall’Eurospin al confine con Orbassano dove una diciannovenne incinta era stata travolta. L’auto – una Fiat Stilo appunto – non si era fermata fuggendo in direzione di Pinerolo. Invece la vettura portata via dal carroattrezzi ieri non era quella del pirata della strada.

La Fiat Stilo era compatibile con quella dell’incidente

Dal giorno dell’incidente le indagini della polizia municipale di Rivalta e dei carabinieri non si sono fermare un attimo. Sono stati visionati tantissimi filmati con l’obiettivo di trovare qualche dettaglio che portasse all’automobilista che quel maledetto giorno ha investito Elena. Ieri pomeriggio sembrava essere arrivata la parola “fine” a questa brutta storia. E invece no. La Fiat Stilo portata via era compatibile a quella dell’incidente, invece alla fine non è risultata essere quella. Interrogando il proprietario sarebbe infine arrivata la conferma e il dissequestro. Continuano le indagini.

All’ex sindaco di Bruino (Appiano) non sono bastati 3.733 voti per rientrare in Regione

Previous article

Arrestato il pirata della strada che ha travolto Elena, la 19enne (incinta) di Rivalta

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Rivalta