Giaveno
Giaveno

Pugno duro contro l’abuso di alcol: nuovi divieti nei parchi pubblici

0

Pugno duro dell’amministrazione di Giaveno contro l’abuso di alcol che, troppo spesso, porta le persone a comportamenti aggressivi e violenti e a fenomeni di degrado urbano l’abbandono di bottiglie di vetro, latine e contenitori vuoti. Dopo le tante segnalazioni dei cittadini, il sindaco Carlo Giacone ha firmato un’ordinanza con cui si vieta a chiunque di consumare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione (indipendentemente dal tipo di contenitore utilizzato) e di abbandonare bottiglie, lattine, bicchieri in qualsiasi parco pubblico di Giaveno. I divieti, così come si legge nell’ordinanza, “trovano applicazione tutti i giorni dalle 14 alle 6” fino al 30 ottobre 2020.

Sanzioni per le violazioni
Chi viola l’ordinanza sarà multato. La sanzione amministrativa va dai 25 ai 500 euro. A questa si deve ancora aggiungere che all’atto della contestazione della violazione il trasgressore dovrà anche provvedere a rimovere quanto abbandonato sul suolo pubblico.

I parchi pubblici di Giaveno
In tutti i parchi della città sarà resa pubblica questa ordinanza. Per essere più precisi i divieti sono validi nei parchi Olivieri, Comunale, Pertini, Ex Internati, Borgata Buffa, Ponte Pietra, Piazza Camillo Franco, Strada della Chioma, Via Beale e della Favorita.

Puliscono il Totem della Pace di Torino, minacce anarchiche per i volontari di Rivalta

Previous article

Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate il 4 novembre a Giaveno

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno