Giaveno

Inizia il Carnevale a Giaveno, questa sera grande sfilata dei carri con navetta gratuita

0

Il week end dedicato al Carnevale di Giaveno è finalmente arrivato. E’ tanta l’attesa per la sfilata dei carri di questa sera – ore 20.30 – tanto che in settimana l’amministrazione ha messo a punto alcune modifiche alla circolazione stradale e predisposto una navetta gratuita per far sì che molti possano lasciare l’auto a casa ed evitare così ingorghi e lunghe attese per parcheggiare.

Programma del Carnevale di Giaveno

La grande parata dei carri apre il Carnevale di Giaveno. L’appuntamento è alle dalle ore 20.30 con arrivo della sfilata in piazza Molines dove ci saranno le autorità a dare il benvenuto insieme alla Famija Dij Bergè. Giornata di festa nella giornata di domenica 24 marzo. Si inizia alle ore 10 con giochi, laboratori e set fotografici in piazza Molines e piazza Mautino a cura dell’associazione culturale Mondo Magico. A mezzogiorno si inizia con il pranzo a base di polenta con fricandò e salsiccia, toma e vin brulè, cioccolata calda e bugie.

Alle 14.30 prende il via la sfilata dal Comune con il carro dei Bergè, i gruppi mascherati, le bande e le majorettes. A chiudere la giornata, alle 18, il rogo del Carnevale e la riconsegna delle chiavi al sindaco.

Navetta gratuita

La navetta gratuita è stata predisposta per permettere ai visitatori di lasciare l’auto in periferia e recarsi comodamente in centro. La partenza del bus è in strada del Ferro (lato sede AIB) dove c’è anche il parcheggio gratuito. Da lì, alle ore 18, partirà una navetta della ditta Martoglio/Cavourese che arriverà in piazzale Rosaz, in pieno centro di Giaveno. La navetta continuerà a fare avanti e indietro fino alle 23.45, orario dell’ultima partenza da piazzale Rosaz.

Le strade chiuse al traffico

Sabato 23 sono chiuse al traffico
dalle 15 alle 24: piazza San Lorenzo lato Caffè Roma, via Umberto, piazza Ruffinatti, piazza Sclopis
dalle 19 alle 21: Corso Piemonte-circonvallazione in direzione Trana
dalle 19 alle 24: via Torino, viale Regina Elena, piazza San Lorenzo, via Coazze dal centro fino al semaforo, Via Roma a partire da piazza Colombatti, via Ospedale.
Obbligo di svolta a destra in piazza Maritano per chi proviene da via Pio Rolla.

Domenica 24 dalle 13 alle 24
via Roma da piazza Colombatti a piazza San Lorenzo; piazza Molines, via Maria Ausiliatrice (da piazza Molines a via XXIV Maggio); piazza Molines; piazza San Lorenzo in direzione Coazze fino al semaforo, via Ospedale.

Giaveno vista oltre 700mila volte con gli spot della Girella Motta, e la Bauli fa una donazione

Previous article

“Lo Stato ha vinto”, a Coazze l’ex abitazione di Iervasi diventa il “rifugio della legalità”

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno