Giaveno

Si rischia il dramma a Giaveno nella notte, un arresto. “Madre e figlio litigano, il ragazzo è armato”

0

Intervento dei carabinieri nella notte a Giaveno, in via Sergio de Vitis, dove un ragazzo di 22 anni, Matteo P., è stato arrestato per detenzione illegale di una pistola con cui stava minacciando la madre. Il tutto è avvenuto quando l’orologio segnava le 2 e la maggior parte dei Giavenesi stava già dormendo. Non i vicini di casa però che anzi hanno sentito prima alzare la voce al ragazzo – che è risultato essere alticcio e molto aggressivo – contro la madre e poi hanno udito il rumore di uno scarrellamento di una pistola.

Pistola giù dalla finestra

Ricevuta la telefonata dei vicini di casa, i carabinieri si sono precipitati in via de Vitis prima che potesse succedere l’irreparabile. Prima che i militari dell’Arma riuscissero a entrare in casa, il ventiduenne si è liberato della pistola gettandola dalla finestra. Tentativo però inutile perché l’arma, una calibro 32 semiautomatica marca Rigarmi con sette proiettili all’interno, è stata ritrovata pochi minuti dopo. Per il giovane è scattato l’arresto. Continuano le indagini: la pistola sarà inviata al Ris di Parma per verificare la provenienza e se sia stata utilizzate per commettere reati.

Botta e risposta a Giaveno tra il sindaco Giacone e Ruffino: “Chi non rispetta le regole? Lei?”

Previous article

Giaveno ha un nuovo campione: Emanuele Gibellino, primo nel concorso sulla Divina Commedia

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Giaveno