BruinoCoazzeGiavenoReanoRivaltaSanganoSpecialiTranaValgioie

La moda del momento, case in affitto con Airbnb: quanto funziona nei comuni della Val Sangone?

0

Da qualche tempo spopola la moda dell’Airbnb. Per chi non sapesse cos’è, si tratta di un servizio, o meglio un portale online, che mette in contatto persone in cerca di un alloggio o di una camera per brevi periodi, con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Una sorta di affitto che solitamente dura qualche giorno. Un must ormai per le grandi città, dove in molti ormai investono soldi per acquistare immobili da mettere su Airbnb.

Ma spostandoci nella nostra zona, quella della Val Sangone, quanto coinvolgimento c’è con un’applicazione del genere? Semplice da verificarlo, basta andare sul portale e ricercare gli alloggi disponibili nei vari comuni. Il risultato è anche sorprendente, calcolando il fatto che tutti i comuni (58mila abitanti in totale) non fanno del turismo il proprio motivo di vanto.

BRUINO – Ci sono ben otto appartamenti/villette messe a disposizione di chi è in cerca di una sistemazione per qualche giorno. La media è di 53 euro al giorno, con il prezzo più basso a 35 euro per soggiornare al confine con Sangano dove, per puro caso, sono raggruppate 5 delle abitazioni messe in affitto su Airbnb, fino ad arrivare a un massimo di 71 euro per una villetta con sei posti letto. Diverse le recensioni che confermano il pernottamento da parte di ospiti. Con sorpresa una delle case è dotata anche di una bella piscina.

SANGANO – Non c’è alcun alloggio o villetta messa a disposizione dei proprietari su Airbnb.

TRANA – Non c’è alcun alloggio o villetta messa a disposizione dei proprietari su Airbnb.

GIAVENO – Se negli altri comuni più piccoli i proprietari di alloggi o villette hanno sfruttato il portale Airbnb, non ci si stupisce se a Giaveno sia stato fatto anche di più. Sono molti gli annunci con una disparità di prezzo superiore alle altre zone. Si possono trovare camere da 37 euro o qualcosa di più da quasi 90 euro al giorno (per quattro persone). La maggior parte comunque ha messo a disposizione un alloggio e i prezzi mediamente non superano i 40 euro. Qualche proposta c’è anche vicino al centro e vicino al Pala Giaveno.

VILLARBASSE – Ci si avvicina a Torino, una delle mete più sponsorizzate sugli annunci. A Villarbasse, comune vicino a Rivoli, ci sono solo due alternative, una delle quali è una storica cascina del 1700 restaurata e pronta ad accogliere due persone (ha una sola camera da letto). L’altra è una soluzione con tre camere in mansarda a 37 euro a al giorno.

COAZZE – Nonostante il Comune superi a mala pena i 3mila abitanti, quattro di questi hanno pensato bene di mettere in affitto un proprio immobile per i viaggiatori di Airbnb. La media per soggiornare è di poco inferiore ai 30 euro e, vedendo le recensioni, qualcuno ha prenotato e si è anche trovato bene.

RIVALTA – Tre gli “alloggi” messi a disposizione dai rivaltesi. Il più caro della Val Sangone è qui e si tratta di una villa intera con due camere da letto a disposizione di massimo cinque ospiti. Costo 200 euro al giorno. Si aggiunge un B&B nel Villaggio Aurora per 40 euro al giorno. Infine, c’è come alternativa un bilocale per quattro persone a poco più di 20 euro al giorno.

VALGIOIE – Dei meno dei mille residenti, uno di questo ha deciso di sfruttare la tecnologia e affidarsi ad Airbnb per affittare il proprio immobile. L’appartamento può ospitare due persone al giorno per una quarantina di euro. Molti i commenti lasciati in calce all’annuncio, sintomo di apprezzamento e utilizzo del servizio.

REANO – Non c’è alcun alloggio o villetta messa a disposizione dei proprietari su Airbnb.

Bruino, bella novità dal mese di marzo: biblioteca aperta ogni primo sabato del mese

Previous article

Scende di nuovo la neve, (questa volta) il Comune dà alcuni consigli ai cittadini

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

More in Bruino